STart Max

Semplicità nata dalla competenza

Oltre a vantare un nuovo design in linea con la Generazione Max, STart Max è stato anche reinventato in termini di funzionalità e praticità.

Questo piccolo strumento semiautomatico è innovativo ed affidabile: dotato di nuovi menu per il controllo di qualità e la calibrazione e un ampio touchscreen a colori per beneficiare dell'interfaccia utente caratteristica della "Generazione Max". Presenta inoltre tutte le principali caratteristiche, da una efficace tracciabilità, alla possibilità di archiviare le informazioni relative a risultati dei pazienti, controlli di qualità, lotti di reagenti, fino ad una moderna connettività.

Il suo design a forma di "goccia" è un richiamo visivo al logo Stago, ma è stato anche disegnato per migliorare l’ergonomia dell'utente, grazie ad esempio alla configurazione delle fasi di incubazione e misura, dei reagenti e della pipetta e al display inclinato.

STart Max è quindi una combinazione di modernità e semplicità, come il precedente modello STart 4, sulla cui robustezza si è basata la sua grande reputazione nel corso dei decenni.

Questi analizzatori semi-automatici possono quindi essere utilizzati in laboratori di varie dimensioni: in caso di ridotti volumi di test di coagulazione o come backup di strumenti della Generazione Max più grandi. Possono inoltre rappresentare una soluzione di backup nel caso di sistemi ottici per la gestione di campioni problematici.

Top