PortaleUltime notizieFocus sull'emostasi > La dematerializzazione continua in Stago!

La dematerializzazione continua in Stago!

<- Indietro a: Focus sull'emostasi

Nell'aprile 2017, Stago ha ufficialmente aperto la sua piattaforma IFU ("Instruction For Use" - Istruzioni per l'uso) a partire da www.stago.com, in modo che i clienti di tutto il mondo possano scaricare le istruzioni dei reagenti, i manuali di riferimento degli strumenti e le schede di sicurezza di cui hanno bisogno.

Questo approccio "eco-responsabile" rappresenta il desiderio di Stago di ridurre l'uso della carta e quindi il numero di versioni linguistiche dei manuali all'interno delle confezioni dei reagenti. La dematerializzazione consente inoltre ai clienti di indirizzare meglio la loro ricerca sulla piattaforma IFU, recuperando la versione di un manuale di un reagente corrispondente al numero di un lotto desiderato, e quindi garantire la tracciabilità richiesta nel contesto di accreditamento.

Da settembre 2017, sono stati prodotti oltre 800 lotti di reagenti e, per ciascun lotto, corrisponde ad un codice elettronico specifico, che viene stampato su un foglietto inserito nella confezione dei reagenti.

Fino ad oggi, una ventina di reagenti (STA-NeoPTimal, STA-Liquid Fib, STA-Deficient, STA-Liatest D-Di Plus, STA-Staclot Protein C, STA-Unicalibrator, STA-Liatest Control N+P, STA-Control N+P, STA-Quali-Clot, ecc...) sono interessati da questa novità. Questi kit sono già stati inviati ai clienti nei in tutto il mondo, in quanto Stago è presente in oltre 90 paesi.

La dematerializzazione in Stago continua e molte altre azioni sono previste per migliorare il Servizio Clienti. Rimanete sintonizzati! 

Top