PortaleUltime notizieFocus sull'emostasi > STA Satellite: un’ascesa inarrestabile!

STA Satellite: un’ascesa inarrestabile!

<- Indietro a: Focus sull'emostasi

Tutto cominciò nel 2005, con il lancio dello STA Satellite® sul mercato francese. Il nuovo analizzatore automatico da banco permette di automatizzare facilmente l'emostasi in tutti i laboratori di analisi.

Questo analizzatore automatico, nuovo acquisto della gamma STA® e sintesi di tutto il know-how di Stago, si è progressivamente imposto come elemento indispensabile della famiglia STA®

In due anni di vita ne sono state installati più di 400 unità in Francia.

Nonostante le piccole dimensioni, STA Satellite vanta tutte le caratteristiche di un grande strumento. Eccole in dettaglio:

  • Identificazione positiva per campioni e reagenti
  • Sistema di rilevamento viscosimetrico
  • Software semplice e user-friendly
  • Utilizzo di tubi primari con una capacità di carico di

20 campioni

 

  • Gamma di reagenti STA® con codici a barre
  • Gestione di 16 reagenti in linea
  • Gestione del Controllo Qualità
  • 200 cuvette unitarie

STA Satellite® parte così alla conquista del mondo.

Nel 2008 sbarca negli Stati Uniti, nel 2009 in Scandinavia, quindi in Australia e Nuova Zelanda. Nel 2010 viene lanciato in Lituania, Grecia e nei paesi del Maghreb. Nel 2011 lo ritroviamo in Arabia Saudita, in Turchia e, di recente, in Brasile, con il primo modello installato lo scorso maggio in uno dei laboratori del DASA Laboratory Group, leader di mercato.

Il concentrato di competenze, abbinato a servizi Stago qualitativamente elevati, ha reso possibile il successo dello STA Satellite® in tutti i continenti.

Nei prossimi giorni, il 1000° STA Satellite® verrà installato in Australia, nel Nuovo Galles del Sud, in un laboratorio del Gruppo Sonic.

Top